domenica 8 gennaio 2012

FotoFuze, l'editor gratuito per ottenere sfondi bianchi

Lo sfondo perfettamente bianco che metta in risalto le nostre creazioni handmade è sempre difficile da ottenere. Per risultati professionali sono necessarie light box, set / luci professionali (che il fidanzo mi ha regalate per natale, ma ci farò un altro post :))) e/o tanta santa pazienza e tempo a scontornare o elaborare con photoshop o altri editor di immagini.
Stamattina ho scoperto sul blog di Katrina questo software studiato per rendere immacolati gli sfondi quando risultano grigi, azzurrini etc: FotoFuze. L'utilizzo è davvero semplice (si usa un pennello evidenziatore tracciare velocemente l'oggetto e la gomma per togliere se si sbaglia) e si può integrare con Etsy.
In automatico crea 3 immagini, piccola-media-grande, è gratis per dimensioni fino a 570 pixel (si può decidere di fare una donazione libera mensile, il 50% è devoluto in beneficienza, per avere anche dimensioni maggiori, oltre ad altri benefit).
L'ho subito provato e lo consiglio, ecco qualche esempio per valutare se vi può essere utile:
- Buon risultato per questi orecchini con murrine e argento antico
la foto prima
dopo 2 minuti di lavoro usando fotofuze
- Pessimo risultato con sfondi non bianchi o neri o poco uniformi (ha tolto i rossi anche alla sciarpa con alce e virato il grigio della cucciola)
 - Discreto risultato, se si va di fretta, per questi orecchini sottili Argentium con ciondolo argento tibetano (ha reso bianche anche le parti più luminose del filo, lavora meglio con l'argento antico, è sempre un lavoraccio scontornare l'argento brillante... ho provato anche con sfondo nero senza successo)

- Ottimo risultato con oggetti colorati su fondo bianco, come per questa befana (grazie Angela!) in cui anche le piume del cappello risultano naturali


Questo il video di presentazione del programma FotoFuze
Foto Fuze from tim adam on Vimeo.
Sul blog di photofuze  anche un confronto tra photoshop e questo nuovo editor

The Fotofuze vs. Photoshop Challenge

6 commenti:

  1. grazie per questa scoperta!Lo provo subito!

    RispondiElimina
  2. di nulla care, spero vi sia utile :)

    RispondiElimina
  3. Nicoletta, non hai timore che possano cambiare i tuoi dati concedendogli libero accesso al sito ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io non ho dato i dati di accesso di alcun sito, comunque quando i programmi interagiscono non credo possano fare altro che pubblicare i contenuti, non cambiare dati... bacioni

      Elimina

Grazie, i vostri commenti sono la più gradita ricompensa
Thank you, your comments are my reward